Resta sempre aggiornato!


Iscriviti al nuovo servizio Edilferr Cittanova News


Tutti i campi sono Richiesti

Caro Paola, 2 sconfitte in una sola giornata!

Rimarcare il tutto raccontando ogni singolo istante della gara di andata in quel di Paola, beh, quella si che sarebbe una caduta di stile…

Rispondiamo ai cari, nonché delusi, amici Paolani che se avere un piccolo parcheggio é reato, preghiamo alla Lega di intervenire presto e quindi chiudere il 50 o forse 60 percento dei campi da gioco Calabresi, che forse posti auto nemmeno hanno. Le blasfeme e gratuite offese riportati nel comunicato sono delle illazioni all’intera comunità Cittanovese, che da otto campionati (in qualità di ASD Edilferr Calcio a 5) e da una Vita (come Comune di Cittanova) é presente nello sport regionale di elité. Sulle falsità riportate, non siamo noi a dover dire cosa sia giusto o cosa sia sbagliato, sarebbe un po’ di parte, ma confidiamo nelle “poche persone” presenti a poter giudicare il lager di Cittanova, come: il Commissario di Campo (richiesto dagli ospiti, quindi dimostrazione di partire abbastanza prevenuti…), l’Osservatore Arbitrale e infine i Giudici di Gara designati, di cui confidiamo il loro operato da sempre, in casa e fuori. L’obbligo sulla presenza delle Forze dell’Ordine, dovrebbe essere un diktat per tutti, perché a Paola non ricordiamo la presenza di uomini in divisa… Confidiamo quotidianamente nel duro lavoro svolto dalle Forze dell’Ordine, che a seguito di richiesta (di cui é agli atti della lega), avranno ritenuto “meno prioritario” assistere alla gara in oggetto, certi che la società di casa in tanti anni non ha MAI causato e/o creato delle situazioni di tumulto, ma al contrario, si é sempre prodigata per lo sport sano. Va bene l’agonismo, ma certe calunnie non le accettiamo! Se state cercando di vittimizzarvi a seguito di una pesante sconfitta, questa non é sicuramente la migliore “medicina” per il nostro sport, oltretutto dalla squadra prima in classifica del campionato serie C1, ci aspettano atteggiamenti ben diversi.

Infine, il sottoscritto conclude ricordando al presidente Sganga ed a tutti i propri tesserati, di aver salutato all’ingresso i calcettisti, nonché, aver stretto la mano proprio al collega ed al cordialissimo sig. Maio, soffermandomi proprio con quest’ultimo per i convenevoli di rito! Lasciamo giudicare a tutte le altre società quale sia l’ospitalità ed il rispetto sempre avuto a Cittanova (caso contrario di quanto non bene si parli delle ospitalità dei Paolani…), senza ancor meno dire che solo chi conosce il sottoscritto, i soci ed i tesserati tutti, può giudicare che quelle lette sono pure assurdità. Ci vuole solo coraggio, o forse buon senso, per capire che le lezioni migliori sono di solito le più dure e che spesso fra queste ultime c’è la sconfitta!

Firmato il Presidente, Marcello Multari