Resta sempre aggiornato!


Iscriviti al nuovo servizio Edilferr Cittanova News


Tutti i campi sono Richiesti

Il cuore oltre l’ostacolo e l’Edilferr conquista la prima vittoria stagionale

Vincere non è mai banale, specie quando lo si fa fuori casa e contro una diretta concorrente per la salvezza. L’Edilferr Cittanova Calcio a 5, però, lo ha fatto, espugnando di misura nei secondi finali del match il campo del Bernalda Futsal e portando così a casa la prima vittoria nel campionato nazionale di Serie B. Una vittoria sudata, per i biancoblù cittanovesi che per la prima volta nella stagione si ritrovano con mister Milano in panca e con l’intero rost a dispozione. Passano appena 47’’ e Lucas Ribeiro calcia fuori dalla distanza. La reazione del Bernalda non tarda ad arrivare, ma i lucani non riescono nell’intento di sorprendere un immenso Lo Gatto. Posta in palio altissima e continui capovolgimenti e ripartenze delle due compagini con i due portieri in giornata di grazia. A 12’05’’ su calcio d’angolo Napoli porta in vantaggio l’Edilferr Cittanova ma nemmeno il tempo di esultare che tra il 12’ 36’’ e il 14’08’’ il Bernalda ribalta la situazione. La squadra di mister Milano non demorde, nonostante la sfortuna e l’ennesima decisione arbitrale alquanto discutibile, e riesce a chiudere la prima frazione in parità grazie alle rete siglata da Alampi a due minuti dalla fine. Nella seconda frazione di gioco il team cittanovese entra con il piglio giusto è a 5’28’’ Monterosso da posizione defilata sigla il 3-2. Come nel primo tempo il Bernalda trova subito il pareggio a 6’04’’ ristabilendo il match in parità. L’Edilferr getta il cuore oltre l’ostacolo, ritorna in vantaggio con Napoli a 11’ 08’’ ma viene nuovamente agguantata a 12’20’’ . Passano appena 120 secondi e Alampi salta tutti e deposita in rete la palla del 5-4. Il Bernalda non ci stà e a 16’15’ perviene nuovamente al pari. Nei minuti finali la svolta della gara: ennesimo tiro libero del Bernalda ma come la prima frazione di gioco Lo Gatto ha sette vite è sventa la minaccia. A 40’’ dalla fine gol capolavoro di Gabriel De Melo e primi tre punti stagionali per l’Edilferr Cittanova. Partita bellissima e ricca di fairplay caratterizzata nel finale dagli applausi dai giocatori e dalla dirigenza dell’Edilferr agli ultras del Bernalda per la grande atmosfera di tifo che al giorno di oggi è molto rara. Ora, però, bisogna tenere alta la concentrazione, anche perchè sabato i biancoblu ospiteranno al palazzetto dello Sport di Polistena il forte Real Rogit di mister Leo Tuoto, reduce dalla brutta ma quasi scontata sconfitta contro l’Augusta. Il quintetto di Milano – che nelle ultime due gare si è dimostrato in ripresa – dovrà, dunque, fare attenzione, perchè di fronte si troverà una squadra che vorrà certamente portare a casa l’intero bottino. Di questo l’Edilferr Cittanova ne è consapevole. Di conseguenza: concentrazione alle stelle e pronti a scendere in campo per un’altra battaglia. #GoEdilferr #SangueBiancoblu

Ufficio Stampa

A.S.D. Edilferr Cittanova Calcio a 5