Resta sempre aggiornato!


Iscriviti al nuovo servizio Edilferr Cittanova News


Tutti i campi sono Richiesti

Il presidente Giovanni Ventra: «Alla Divisione c’era bisogno di un cambiamento e siamo sicuri che con Montemurro ciò avverrà»

«L’elezione di Andrea Montemurro a presidente della Divisione Nazionale Calcio a 5 rappresenta un fatto positivo per l’intera disciplina».

A dirlo è il presidente dell’Edilferr Cittanova Calcio a 5, Giovanni Ventra, secondo il quale «c’era bisogno di un cambiamento e siamo sicuri – prosegue il massimo dirigente biancoblu – che con Montemurro ciò avverrà. Nel corso dei lavori che si sono svolti nei giorni scorsi a Roma, l’assemblea si è schierata dalla sua parte e adesso, visto che il consiglio direttivo è composto quasi esclusivamente da personaggi contrari alla linea di Montemurro (su 8 totali, soltanto in 2 hanno sposato la linea del neo presidente), speriamo che proprio dal consiglio arrivi quel senso di responsabilità e che si mettano in atto le novità promesse da Montemurro. Sempre durante i lavori, non possiamo non accennare al fatto che la votazione dei consiglieri si è rivelata povera in termini di partecipanti, visto che tantissimi rappresentanti aventi diritto al voto sono dovuti partire a causa della tarda ora».

«In ogni caso – conclude Ventra – bisogna rispettare il responso dell’assemblea, che ha voluto Montemurro alla guida della Divisione. Ora mettiamo da parte i rancori e le polemiche e cerchiamo di lavorare tutti e di far crescere questa disciplina che merita di essere valorizzata».

Ufficio Stampa

A.S.D. Edilferr Cittanova Calcio a 5