Resta sempre aggiornato!


Iscriviti al nuovo servizio Edilferr Cittanova News


Tutti i campi sono Richiesti

La Dura legge del Palasport!

Sei volte EdilferrC5! Tutti in piedi davanti a questa Edilferr Cittanova, capace di annientare la capolista Farmacia Centrale Paola ed accorciare le distanze dalla vetta! Alzi la mano chi avrebbe scommesso che i Cittanovesi si sarebbero trovati ai vertici della graduatoria e che sarebbero stati in grado di stravincere una gara difficile, come contro una squadra esperta come il Paola!? I ragazzi di mister Milano, accompagnati da un pubblico della grandi occasioni, sono entrati in campo con il giusto atteggiamento annientando i cosentini e giungendo ben presto ad un consistente vantaggio (4- 0 a fine  primo tempo). Partita maschia, come la gara di andada, ma entusiasmate per la qualità di entrambe gli schieramenti ed il susseguirsi dei capovolgimenti di fronte. Inizio accorto del Paola che badano a non scoprirsi e non lasciare troppo spazio in avanti ai padroni di casa. Al 6′ arriva il vantaggio EdilferrC5, firmato dal solito Mario Foti che con un micidiale “coast to coast” fulmina la difesa ospite e di destro non lascia scampo al n.1 avversario. Cittanovesi ben messi in campo, Alampi, e Startari spingono per il raddoppio, intanto gli ospiti rispondono con uno schema, disinnescato da Lucas Ribeiro. Al 12′ Chiappetta scalda i guanti di LoGatto, ma al 14′ Monterosso sigla il raddoppio. Con il Palasport infuocato, passano appena 180 secondi e Luca Alampi fa esplodere i supporter portando la squadra Cittanovese sul 3-0. Cosoleto & Co. tengono bene il campo, concedendo ben poco agli avversari e al 25’ Lucas Ribeiro cala il poker con una punizione bomba che si infila sotto l’incrocio. La prima frazione termina con il Paola in attacco ed un intervento prodigioso di LoGatto che salva il parziale. Nella ripresa Startari al 37’ sigla il quinto sigillo, ma un minuto appena dopo, Città accorcia le distanze per il Paola. Poi, ci pensa LoGatto tra l’41′ e il 43′ a dire due volte no a Scarnà e Chiappetta ed al 45′ Cosoleto sigla un gol di rara tecnica, gasando a mille i quasi 200 presenti. Il Paola ci prova comunque è con Chiappetta Alessandro a quattro minuti più tardi trova la seconda rete per gli ospiti, ripetendosi anche al 27’. I sussulti dei consentini non bastano, l’ottimo duo arbitrale di giornata, conclude il match decretando il 6-3 per i biancoblu reggini. Una gara che farà storia, una gara senza storia… la voglia di vittoria si leggeva negli occhi dei ragazzi di mister Milano, quella stessa voglia che lega oramai da tempo questo gruppo… Per non perdere colpi serve ancora tanto lavoro, proseguendo sulla strada dell’impegno e dell’umiltà, per continuare a sognare come non mai, per continuare a sognare come una matricola! Forza EdilferrC5, Forza Cittanova!!