Resta sempre aggiornato!


Iscriviti al nuovo servizio Edilferr Cittanova News


Tutti i campi sono Richiesti

L’Edilferr ospita il Cataforio. Al nostro segnale, scatenate l’inferno!

Sarà il Cataforio il prossimo avversario dell’Edilferr nel Campionato Nazionale di serie B, girone “G”.

Sfida salvezza, insomma, al “Caduti sul Lavoro” di Polistena, dove fino ad ora la compagine di mister Angelo Milano non ha mai vinto: su 14 punti totali, infatti, 13 sono stati quelli ottenuti in trasferta (frutto dei successi contro Bernalda, Cataforio, Polisportiva Futura e Real Rogit del pareggio alla seconda giornata di andata contro la Lubrisol Regalbuto) e uno soltanto tra le mura amiche (alla quinta giornata di andata contro la Farmacia Centrale Paola). Per il resto, la colonna delle sconfitte segna attualmente quota 13. Dal canto suo, il Cataforio fuori casa ha quasi sempre perso, salvo ottenere tre punti a Corigliano e uno rispettivamente a Paola e Rossano, contro il Real Rogit. I bianconeri occupano attualmente l’ultima posizione, assieme al Corigliano, mentre l’Edilferr in questo momento ha tre punti in più. La classifica, però, non deve in alcun modo trarre in inganno: numeri alla mano, infatti, tenendo conto delle ultime cinque squadre in classifica, il Cataforio è quella che subisce meno reti ma, allo stesso tempo, segna anche poco. Al contrario dell’Edilferr, che ha una media di 3.63 gol a partita, ma subisce anche tanto (109 reti).

Sabato, però, non sono ammessi altri passi falsi. Bisognerà necessariamente conquistare i tre punti contro una diretta concorrente per salvezza. Per farlo, però, servirà una squadra concentrata, che sappia sfruttare al meglio quelle che sono le proprie potenzialità. Bisognerà dare continuità al successo di Rossano. Forza ragazzi, sfatiamo il tabù Polistena. In campo, con il #SangueBiancoBlu!

Ufficio Stampa

A.S.D. Edilferr Cittanova Calcio a 5