Resta sempre aggiornato!


Iscriviti al nuovo servizio Edilferr Cittanova News


Tutti i campi sono Richiesti

Serie B, a Polistena arriva il Real Rogit. Milano: “In campo senza paura”

Neanche il tempo di festeggiare la prima, storica vittoria nel campionato nazionale di serie B, che l’Edilferr Cittanova Calcio a 5 sarà chiamato ad un’altra sfida impegnativa, in programma domani pomeriggio alle ore 16 presso il palazzetto dello Sport di Polistena.

Sulla strada del quintetto di mister Milano ci sarà, infatti, il Real Rogit Rossano, reduce dalla netta sconfitta interna contro l’Augusta. Dando uno sguardo alla classifica, sia l’Edilferr che il Rogit viaggiano praticamente di pari passo. Momentaneamente, infatti, i cosentini occupano l’ottava posizione, con sei punti su cinque partite disputate (2 vittorie, 0 pareggi e 3 sconfitte); i biancoblu del presidente Giovanni Ventra, invece, inseguono subito dopo, con cinque punti, frutto di una vittoria e due pareggi, mentre tre sono state fino ad ora i passi falsi. Negli ultimi due incontri, però (contro Farmacia Centrale Paola e Bernalda Futsal) l’Edilferr Cittanova ha dimostrato di essere vivo, ma guai a sottovalutare un avversario di tutto rispetto come il Rogit di mister Leo Tuoto, squadra esperta che vorrà sicuramente tornare a casa con qualche punto.

Ad intervenire in vista del match di domani è il tecnico dell’Edilferr, Angelo Milano: «Quella contro il Bernalda era una partita importantissima per il nostro cammino nel campionato B, in quanto si affrontavano due squadre che, fino all’ultimo, lotteranno per mantenere la categoria. Ho avuto il roster al completo e finalmente ho visto una squadra in crescita. Restiamo, comunque, con i piedi per terra. Non conosciamo altra strada che lavorare a testa bassa e con tanta umiltà. Di certo sarà un bel campionato e, alla fine, manterrà la categoria chi avrà più energia mentale per non mollare un centimetro. Ora testa al Real Rogit, squadra costruita per fare un campionato di vertice, con un tecnico esperto e preparato ed un roster di tutto rispetto. Noi però giocheremo ogni partita come se fosse una finale, affrontando tutti con il massimo rispetto ma senza paura. Ci sarà il pubblico delle grandi occasioni che, fino ad ora, ci ha regalato sempre grosse soddisfazioni dimostrando di essere davvero il sesto uomo in campo».

Ufficio Stampa

A.S.D. Edilferr Cittanova Calcio a 5